PatrocinioRegione

Editoriale Goccia Blu Campania

 

Mare vuol dire relax, vuol dire vacanza, in fondo al nostro cuore questa parola è legata a momenti felici della nostra vita. Ma chi dice che il relax, e il mare, siano una condizione di benessere relegata al solo mese di agosto? Possiamo ricrearci un piccolo angolo di mare in casa nostra? Un angolo da ammirare affascinati e che possa servire al contempo alla comprensione del mare che avvolge la nostra amata Terra? La Risposta è che … beh sì, si può!

 

Capita spesso di andare a casa di qualche amico, entrare e rimanere estasiati a lungo davanti a 5 vetri pieni di mare, cioè davanti ad un acquario marino tropicale. Dopo lo stupore iniziale, interrotto da fiumi di parole di orgoglio del proprietario dell’acquario, sorge subito spontaneo chiederci e chiedere all’amico: è difficile avere un acquario? Quanto costa? Quanto tempo richiede?

 

Foto1

 

Le risposte a queste domande sono spesso sconfortanti e ci fanno da subito rinunciare all’idea di allestire un acquario in casa nostra, e di accontentarci di quella sensazione di relax solo all’ascolto di quella magica parola "mare"! Affermare che portare avanti un acquario sia cosa da nulla è di certo una bugia, ma affermare a priori che gestire un acquario marino sia impossibile, dispendioso in termini economici e temporali, difficile, è assolutamente falso oltre che limitante verso chi ha voglia di avvicinarsi a questo meraviglioso e stimolante hobby.

 

Noi di Goccia Blu Campania ci siamo posti una “mission” precisa che si può riassumere nella frase “You can do it!” e cioè : “Puoi farlo anche tu”. La nostra associazione ha tra le tante attività, quella di sostenere i nuovi soci nel grande mondo dell’acquariofilia marina di barriera, orientarli nella scelta delle attrezzature, degli animali e nella progettazione vera e propria degli acquari marini.

 

Foto2

 

Abbiamo deciso di essere presenti al Napoli Aquatica 2013 al fine di mostrare al grande pubblico quella che è la giusta strada da percorrere tanto dal neofita quanto dall’acquariofilo esperto. L’acquariofilia marina è infatti costituita di “step” successivi, spesso affrontati del tutto inconsciamente, ove ogni passo è propedeutico al successivo.

 

Foto3-1

 

Vogliamo raggiungere tutti gli acquariofili marini: il neofita troverà nelle nostre attività stimoli per ampliare le proprie conoscenze, guide per evitare gli errori più comuni e tanti hobbisti con cui condividere esperienze e chiedere consigli; gli acquariofili più navigati potranno affinare le proprie tecniche di gestione, comprendere numerose dinamiche biologiche, chimiche e fisiche del proprio acquario e familiarizzare con le esperienze riportate dagli altri amici. Le nostre attività sono dirette, inoltre e sopratutto, a chi non ha mai avuto un acquario, a chi vorrebbe ma non osa, a chi ha fatto esperienza solo con il pesce rosso nell'ampolla in vetro, a chi non ha tempo per studiare libri e manuali e vorrebbe un contatto diretto e immediato con acquariofili in carne ed ossa.

A dimostrazione di tali obiettivi abbiamo scelto alcune tematiche che stuzzicheranno i nuovi adepti e altre che saranno reputate, lo speriamo vivamente, utili e interessanti dagli acquariofili più esperti.

Vogliamo quindi guidare grandi e piccoli, esperti e inesperti, alla scelta dell’acquario, al riempimento e all’allestimento nonché alla scelta degli organismi e dell’attrezzatura portandoli infine a decidere in autonomia la propria tecnica di gestione, consapevoli dei pro e dei contro che ogni scelta porta con sé.

 

Foto4Foto5Foto6

 

A tal fine proporremo al Napoli Aquatica 2013 alcuni workshop relativi all’allestimento “live” di un piccolo acquario marino, un cosiddetto “nanoreef”, acquario che rappresenta per molti il primo passo di avvicinamento a quest’hobby. Abbiamo approntato anche un’area didattica specifica, con un acquario già allestito, arricchito di organismi e di pannelli esemplificativi di ciò che è possibile realizzare.

 

Foto7Foto8Foto9Foto9.1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Vi è poi l’allestimento di un acquario di “medie dimensioni”, un 250 litri gestito con un metodo definito “berlinese” che rappresenta oggi il sistema più semplice e più adatto a chi ha poca esperienza e che permette al contempo di raggiungere ottimi risultati. L’allestimento sarà accompagnato da numerose dimostrazioni riguardanti l’importanza dell’attrezzatura, della scelta della stessa, nonché della tecnica di gestione in senso stretto e delle dinamiche chimico/fisiche in un acquario marino di barriera.

 

Foto10

 

Foto11

 

Crediamo molto nell’importanza della comprensione approfondita dei vari metodi di gestione di un acquario marino di barriera e pertanto abbiamo allestito 3 aree dedicate rispettivamente alla schiumazione, ai sistemi DSB (Deep Sand Bad) e ai filtri ad alghe / “refugium”, con esempi pratici e stazioni tecniche di filtraggio in funzione.

 

Foto12

 

Foto13

 

Foto14

 

Per gli acquariofili più smaliziati c’è infine un’area dedicata alla gestione, allevamento e stabulazione di microorganismi quali microalghe planctoniche e organismi zooplanctonici quali rotiferi, copepodi ecc. Tale area è, chiaramente, destinata al cosiddetto “cibo vivo”, cioè all’utilizzo di organismi vivi per alimentare direttamente o indirettamente l’acquario e per accrescerne la biodiversità. É stato dimostrato come l’utilizzo di fitoplancton e di zooplancton come alimento possa dare quella “marcia in più” ad acquari già ben avviati per poter crescere e raggiungere nuovi livelli di bellezza e di benessere dei propri ospiti.

 

Foto15Foto16Foto17foto18

 

La nostra associazione non è solo acquari: accanto a tutto ciò ci proponiamo di mostrare e sponsorizzare la bellezza del nostro mare Mediterraneo, il Mare nostrum dei latini, che è parte di ciò che siamo noi italiani e ancor di più noi popoli del Sud, nati e cresciuti alla vista delle sue onde e dei suoi venti salmastri. La nostra storia, e ancor di più la storia di Napoli, è fatta di marinai, di pescatori, di semplici amanti del mare, di studiosi e di scienziati che hanno per primi al mondo descritto e studiato le bellezze di ciò che avveniva al di sotto del livello del mare.

In onore al grande studioso Filippo Cavolini abbiamo allestito un’area dedicata al mar Mediterraneo e, in particolare, ad una pianta che è parte fondamentale del benessere del nostro mare: la Posidonia oceanica. Ne mostreremo le caratteristiche principali, mostreremo gli organismi che vivono su di essa, grazie all’uso di microscopi, e ci sarà una nostra socia e ricercatrice presso la Stazione Zoologica Anton Dohrn, che ci aprirà una piccola panoramica sul nostro mare.

 

Foto19

 

Foto20Infine ci sarà una breve panoramica sulle opportunità formative offerte dal nostro sponsor, l’Università Federico II di Napoli, di cui molti di noi sono od erano studenti (www.Unina.it e www.Produzionimarine.unina.it ). Onorati del supporto che tale fiore all’occhiello di Napoli ci offre, daremo spazio ad una delegazione delle facoltà di Biologia Marina.

 

 

 

 

Ultimo ma non ultimo sarà con noi presente allo stand il Ricercatore Valerio Zupo della Stazione Zoologica Anton Dohrn, anche in veste di Direttore responsabile della rivista Aquariophylia (www.aquariophylia.eu) che ci parlerà delle malattie dei pesci d’acquario. Vi aspettiamo numerosi al Napoli Aquatica per condividere con noi questa bellissima avventura.

 

Il Presidente dell’associazione Goccia Blu Campania

Dott. Mirko Mutalipassi

 

testata-story

testata-fieraexpo

NaQ2015 Fiera
NaQ2013 Fiera
NaQ2011 Fiera
NaQ2010 Fiera

categoria-discus

NaQ2015 Discus
NaQ2013 Discus
NaQ2011 Discus
NaQ2010 Discus

categoria-discus-world-cup

  • Discus World Cup
  • categoria-aquascaping

    NaQ2015 Aquascaping
    NaQ2013 Aquascaping
    NaQ2011 Aquascaping

    categoria-betta

  • NaQ2015 - Betta
  • NaQ2013 Betta
    NaQ2011 Betta

    categoria-caridina

    NaQ2013 Caridina
    NaQ2011 Caridina

    categoria-altri-eventi

  • Allenati alla Bellezza 2014
  • Allenati alla Bellezza 2013
  • Erpisa 2014 - Fiera dei rettili e degli anfibi
  • Erpisa 2012 Fiera dei rettili e anfibi
  • 1° Gala in Campania - KickBoxing PRO
  • bleher book

    zooExplora

    NAPOLI AQUATICA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI. I MARCHI PRESENTATI SONO REGISTRATI DAI RISPETTIVI PRODUTTORI.
    NAPOLI AQUATICA ORGANIZZAZIONE EVENTI - VIA MOLLUSCO, 14 - 80078 POZZUOLI - NAPOLI - ITALY - P.IVA: 07079650631

    VitRuo - Web Agency